Lgge europea sui cookies

All posts in News

Novità dal mondo web e informatico

web-site-tools

Perchè creare un sito web? E’ la prima domanda essenziale che le aziende piccole o grandi si devono fare. La domanda è importante e a seconda della risposta viene fuori un diverso tipo di sito web. Possiamo fare degli esempi, se a me interessa che il sito faccia da supporto ai miei clienti dovrò rispondere alle domande varie che i clienti fanno nell’uso dei prodotti che io gli sto vendendo. Quindi la domanda che viene facile è: Quali sono le esigenze o i problemi che i miei clienti affrontano nell’usare i miei prodotti? Dalla risposta uscirà un sito web. Un Read more

Share

Hai bisogno di creare un sito in molte lingue con WordPress e non sai quale soluzione scegliere? Di fronte all’esigenza di creare un sito che ha contenuti in diverse lingue, le strade da percorrere con WordPress sono essenzialmente 3: -optare per installazioni separate di WordPress -sfruttare la funzionalità Multisite di WordPress -utilizzare un plugin per la gestione multilingue come WPML oppure  qtranslate-x o un altro plugin: polylang La prima scelta è sicuramente quella che sembra la più semplice  e facile, però ogni volta dovrai creare post e pagine in tre siti diversi, installare gli stessi plugin sui tre siti, inoltre Read more

Share
lead generation

In ambito web marketing, ricorre sempre più spesso il termine lead generation e dell’importanza dello stesso in una corretta strategia commerciale. Ma cosa significa lead? Come si crea una campagna di lead generation performante? Quando si parla di lead, si intende un potenziale cliente interessato ad un prodotto o servizio offerto da una determinata azienda. Un’attività di lead generation ha come obiettivo attrarre questa tipologia di persone con cui è già avvenuto un contatto previo. Una corretta attività di lead generation è quindi ottenere una lista di contatti realmente interessati al prodotto o al servizio offerto dall’azienda. Esistono diverse tecniche Read more

Share

Un nuovo avviso di google è arrivato a molte persone proprietari di siti: “A partire da gennaio 2017, Chrome (versione 56 e versioni successive) contrassegnerà come “Non sicure” le pagine che raccolgono password o dati di carte di credito, a meno che le pagine vengano pubblicate tramite HTTPS. Gli URL che seguono includono campi per l’inserimento di password e dati di carte di credito che attiveranno il nuovo avviso di Chrome. Il nuovo avviso rappresenta solo la prima fase di un piano a lungo termine per contrassegnare come “Non sicure” tutte le pagine pubblicate tramite il protocollo HTTP non criptato. Read more

Share